comment Add Comment
Posted on Last updated

Tendenze E-Commerce per l’anno 2017

L’affermazione delle piattaforme di e-commerce ha cambiato il rapporto tra i diversi canali distributivi, ma se in un primo momento l’online è stato considerato un canale alternativo alla distribuzione tradizionale, oggi questa concezione appare superata. L’online ha una portata geografica non limitabile e inevitabilmente finisce per interagire con qualunque altro canale distributivo: per questo, si configura più come un canale trasversale di supporto [fonte: www.ilgiornale.it].

Secondo il rapporto di Casaleggio Associati circa le tendenze che hanno segnato il 2015,  risulta che il valore del fatturato e-commerce in Italia sia stimato in 28,8 miliardi di euro, con una crescita del 19% sul 2014. L’e-commerce torna a crescere con una percentuale a due cifre, dopo due anni consecutivi di crescita inferiore al 10%.
Circa invece le tendenze che potremo vedere ancora nel 2017, possiamo individuare sicuramente il mobile first: tutte le strategie di web marketing, tra cui quelle circa il commercio elettronico, dovranno sempre di più essere improntate ad una fruizione da dispositivi mobili.
Seconda tendenza, i “grandi sono sempre più grandi“: ciò implica che gli operatori più grandi del settore implementano le loro strategie e riescono ad ottenere risultati sempre maggiori.
Terza tendenza, si conferma l’importanza della sharing economy come fulcro delle attività di vendita online e dei servizi paralleli di CRM – Customer Relationship Management. Su questa linea si sviluppa anche la quarta tendenza circa lo sviluppo di nuovi programmi fedeltà volti a garantire la retention dei clienti all’interno dello store online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *